a

    339 549 64 23

    info@risarcimentierimborsi.it

    Facebook

    Instagram

    Via Sorda Samperi, 27
    Modica (RG)
    P.Iva 05539390871
    Copyright 2019 Risarcimenti & Rimborsi.
    All Rights Reserved.
     

    App IO: Ecco A Cosa Serve E Perché Scaricarla

    Risarcimenti & Rimborsi > Le Nostre Guide  > App IO: Ecco A Cosa Serve E Perché Scaricarla

    App IO: Ecco A Cosa Serve E Perché Scaricarla

    App Io: Ecco A Cosa Serve E Perché Scaricarla

    App IO: ecco a cosa serve e perché scaricarla. Vediamo insieme come scaricare l’app gratis per ottenere il cashback di Natale e tanti altri vantaggi.

    Cos’è l’App IO?

    Oggi ti voglio parlare di una novità della Pubblica Amministrazione che in questi giorni è sulla bocca di tutti: l’App IO.

    In questi mesi stiamo assistendo ai primi passi di una grande operazione di digitalizzazione dei servizi della Pubblica Amministrazione.

    Dopo la novità introdotta dall’Inps per ottenere benefici e vantaggi comodamente dall’app Inps tramite il QR code, da pochi giorni è boom di iscritti all’app IO.

    Ma cos’è l’app IO?

    L’app IO è un canale attraverso cui tutti gli Enti, locali e nazionali (Comuni, Regioni, agenzie centrali) offrono i propri servizi al cittadino, in modo semplice e personalizzato, direttamente su smartphone.

    L’applicazione fa parte del progetto IO, un importante passo avanti del Governo nel campo della cittadinanza digitale. L’obiettivo è quello di facilitare l’accesso dei cittadini a tutti i servizi digitali della Pubblica Amministrazione e ai diritti che questi servizi garantiscono.

    App IO: a cosa serve e perché scaricarla?

    Negli ultimi mesi si è tanto parlato di bonus vacanze, bonus mobilità, bonus bebè, cashback e lotteria degli scontrini. Tutte queste iniziative hanno unico denominatore comune: l’app IO.

    L’App IO infatti è una piattaforma digitale che crea un contatto diretto tra i cittadini e la Pubblica Amministrazione.

    Tramite questa applicazione sarà possibile snellire le pratiche e richiedere comodamente da smartphone diversi servizi, evitando le lunghe file negli uffici pubblici.

    Vediamo nel concreto cosa è già possibile fare tramite l’applicazione e quali sono le funzionalità in arrivo.

    Grazie a IO, un cittadino può ricevere messaggi e comunicazioni da un ente nazionale o locale, con la possibilità di archiviarle.

    Si possono ricordare e gestire le proprie scadenze verso la Pubblica Amministrazione (es. carta d’identità, permesso ZTL, bandi per iscrizione ai nidi…), aggiungendo i promemoria nel proprio calendario personale con un clic.

    Si possono anche ricevere avvisi di pagamento, con la possibilità di pagare servizi e tributi (es. Bollo Auto, TARI, mensa scolastica, multe…) dall’app in pochi secondi (direttamente dal messaggio o tramite scansione QR dell’avviso cartaceo) portando sempre con sé lo storico delle operazioni e le ricevute di pagamento.

    IO integra pagoPA, che permette di pagare in maniera rapida e intuitiva dall’app. Salvando in modo sicuro i propri metodi di pagamento preferiti, è possibile pagare qualunque avviso cartaceo emesso nel circuito pagoPA, inquadrando semplicemente il QR code riportato sul bollettino.

    Tra le funzionalità in arrivo invece ci saranno la possibilità di ottenere certificati, notifiche e atti pubblici, da conservare nel proprio smartphone, ma anche quella di avere sempre a disposizione i propri documenti personali in formato digitale (codice fiscale, patente, tessera sanitaria…).

    App IO: Ecco come scaricarla

    Adesso che abbiamo visto cos’è l’App IO, a cosa serve e perché scaricarla, andiamo a vedere come ottenerla.

    Puoi scaricare l’App IO dal google playstore per android o dall’appstore per iphone.

    L’app IO è completamente gratuita.

    Attenzione a non cadere nella truffa! In questi giorni diversi cittadini si sono imbattuti in applicazioni a pagamento dai nomi simili all’app IO.

    Dopo aver scaricato l’App IO, è necessario autenticarsi con le proprie credenziali SPID o, in alternativa, con la Carta d’Identità Elettronica (CIE) abbinata al PIN che il cittadino riceve al momento del rilascio della nuova carta.

    Questa modalità d’accesso è stata pensata per garantire la massima sicurezza al cittadino ed evitare eventuali furti d’identità.

    Dopo la registrazione, si potrà accedere all’app digitando il PIN scelto dal cittadino o tramite riconoscimento biometrico (impronta digitale o riconoscimento del volto.

    Richiedi la tua consulenza gratuita

    Spero di averti aiutato a conoscere la nuova App IO, a capire a cosa serve e perché scaricarla.

    Avere un’Identità Digitale ti permetterà di gestire più comodamente imposte e comunicazioni con la Pubblica Amministrazione, ma anche di richiedere e monitorare i tuoi benefici Inps in modo semplice e veloce.

    Hai bisogno di consigli o di informazioni su invalidità e accompagnamento? La mia guida fa proprio al caso tuo!

    Puoi ottenerla gratuitamente e in pochi semplici passi tramite questa pagina.

    Non dovrai fare altro che inserire il tuo indirizzo email, accettare l’informativa e cliccare su “Scarica la guida”.

    Hai bisogno di informazioni o vuoi sottopormi il tuo caso?

    Io e il team di Risarcimenti & Rimborsi siamo a tua disposizione.
    Richiedi subito la tua consulenza gratuita contattandoci tramite il form o inviando un’email a info@risarcimentierimborsi.it o chiamaci al 3395496423.

    Nessun Commento

    Lascia un Commento

    Open chat