a

    339 549 64 23

    info@risarcimentierimborsi.it

    Facebook

    Instagram

    Via Sorda Samperi, 27
    Modica (RG)
    P.Iva 05539390871
    Copyright 2019 Risarcimenti & Rimborsi.
    All Rights Reserved.
     

    Aumento Pensioni Invalidità: Arretrati Ottenuti

    Risarcimenti & Rimborsi > Le Nostre Vittorie  > Aumento Pensioni Invalidità: Arretrati Ottenuti

    Aumento Pensioni Invalidità: Arretrati Ottenuti

    Aumento pensioni invalidità: arretrati

    Condividi in un Click!

    Aumento pensioni invalidità: arretrati ottenuti. Se hai più di 60 anni, puoi ottenere fino a cinque anni di arretrati e circa 20.000 euro. Scopri come grazie a questo mio caso risolto.

    Aumento pensioni invalidità: Il caso del signor Claudio

    Oggi voglio raccontarti come sono riuscito ad aiutare il signor Claudio ad ottenere tutto ciò che gli spetta, arretrati compresi.

    Il signor Claudio, invalido civile al 100%, ha deciso di contattarmi per espormi il suo caso dopo aver letto l’articolo sull’aumento delle pensioni per il 2020. Infatti, pur avendo tutti i requisiti necessari e aver ricevuto l’aumento previsto dall’Inps, non era a conoscenza della possibilità di ottenere anche tutti i ratei arretrati fino a cinque anni.

    Ricordo bene la prima telefonata con il signor Claudio: era molto dubbioso e non riusciva a capire perché i ratei arretrati non vengano corrisposti automaticamente a chi ne ha diritto, così come era avvenuto con l’aumento. In questi casi per me è importante rassicurare chi si rivolge a me non solo con le soluzioni legali che ritengo più efficaci, ma anche instaurando un rapporto di fiducia e trasparenza.

    Dopo il primo contatto, abbiamo fissato un appuntamento per la consulenza. Ecco come è andata.

    Come ottenere gli arretrati? Chiedi una consulenza

    Per prima cosa, durante la consulenza ho chiesto al signor Claudio di raccontarmi la sua storia dall’inizio alla fine. Ho analizzato i documenti che aveva portato con sé e ho verificato la presenza di tutti i requisiti necessari per la richiesta degli arretrati.

    In particolare, per poter richiedere gli arretrati per l’aumento della pensione d’invalidità, è necessario:

    Nel calcolo reddituale vanno inclusi tutti i redditi, anche esenti ai fini irpef, compresa l’indennità e la pensione di invalidità, ma va esclusa l’indennità di accompagnamento.

    Verificati i requisiti, ho spiegato al signor Claudio come funzionano gli arretrati Inps e la maggiorazione sociale, quindi ho disposto la richiesta per l’ottenimento degli arretrati.

    Aumento pensioni invalidità: arretrati ottenuti!

    Dopo 3 settimane dalla richiesta da me disposta, il signor Claudio si è visto riconoscere ben 24.000 euro di arretrati, maturati negli ultimi cinque anni.

    Un bel risultato, non trovi? Se anche tu sei nella stessa posizione del signor Claudio, non esitare a contattarci!

    Io e i nostri esperti in materia previdenziale non vediamo l’ora di aiutarti ad ottenere tutto ciò che ti spetta. Un nostro esperto studierà con cura il tuo caso e ti seguirà passo passo in tutte le fasi della richiesta degli arretrati e dell’aumento.

    Hai altri dubbi su invalidità e accompagnamento? Ricordati di scaricare la nostra guida! Puoi ottenerla gratuitamente e in pochi semplici passi tramite questa pagina. Non dovrai fare altro che inserire il tuo indirizzo email, accettare l’informativa e cliccare su “Scarica la guida”.

    Io e il mio team di Risarcimenti & Rimborsi speriamo di esserti stati d’aiuto e siamo a tua disposizione.
    Richiedi subito la tua consulenza gratuita contattandoci tramite il form o inviando un’email a info@risarcimentierimborsi.it.

    Nessun Commento

    Lascia un Commento

    Open chat